Written by 04:49 Cultura, Melegnano, news

Photofestival 2021 a Melegnano. Le mostre in programma tra castello, biblioteca e Trombini

a cura della Redazione

La 16ª edizione di Photofestival, la più importante e ricca rassegna milanese di fotografia d’autore, va in scena dal 16 settembre al 31 ottobre 2021 portando 150 mostre in presenza e per la prima volta in virtuale, insieme a incontri e iniziative per un festival diffuso che si allarga da Milano e il suo territorio metropolitano alle province di Monza e Brianza, Pavia, Lecco e Varese.

“La natura e la città. Segni di un tempo nuovo” è il tema centrale di Photofestival 2021 che propone un’importante riflessione sui temi che questo difficile periodo ha portato in primo piano: il ritorno alla natura, il cambiamento degli stili di vita e la riconquista degli spazi urbani, con la crescita della coscienza dell’urgenza verde.

Il programma espositivo mette al centro i temi della sostenibilità e della rigenerazione urbana.

La direzione artistica di Photofestival è di Roberto Mutti.

Photofestival anche a Melegnano

La rassegna fotografica raggiunge, per il secondo anno, anche la nostra città. Queste le mostre in programma in tre differenti luoghi: castello, biblioteca e palazzina Trombini.

Biblioteca Carlo Emilio Gadda

Belle e possibili. L’immagine femminile intorno agli anni Sessanta e dintorni

Autori vari; a cura di Fondazione 3M

Una serie di fotografie in bianco e nero, scattate tra gli anni ’50 e gli anni ’60, provenienti dal tesoretto che è l’archivio fotografico della rivista Ferrania. Alla vita del periodico partecipavano numerosi appassionati di fotografia, fotografi non professionisti che inviavano le proprie opere. Selezionando i ritratti femminili si ha la possibilità di avere uno spaccato antropologico, sociale, culturale dell’Italia di quell’epoca. Attraverso questi volti bellissimi leggiamo, a ritroso, molto altro: libertà, aspettativa, vitalità, desiderio di imitare le grandi dive (foto,

18 settembre – 10 ottobre

Inaugurazione: 18 settembre h 16

Piazzale delle Associazioni, Melegnano – 329.2107746

martedì 14.30-18.30, mercoledì-sabato 10-18.30

www.cubinrete.it/melegnano

Biblioteca Carlo Emilio Gadda

Poesie minime visive

Giuseppe Bartorilla

Bartorilla da anni ha intrapreso un cammino fatto di narrazione, di corrispondenza tra parola e immagine. Poesie minime visive è un percorso composto da 25 fotografie accompagnate da haiku, una sorta di connubio tra Street Photography & Poetry grazie al quale si attraversano sogni, universi, immaginazioni uniti dal filo rosso della narrazione poetica della realtà. Nelle sue immagini fotografia e poesia non possono essere lette singolarmente, per non correre il rischio di smarrire la ricchezza e la potenza espressiva della narrazione (Bologna, via Piella).

19- 31 ottobre

Inaugurazione:19 ottobre h 18

Piazzale delle Associazioni, Melegnano – 329.2107746

martedì 14.30-18.30, mercoledì-sabato 10-18.30

www.cubinrete.it/melegnano

 

Castello Mediceo

Le migliori foto del World Water Day Photo Contest 2021

AA.VV. ; Valuing Water

Giunta alla sua quinta edizione, l’esposizione World Water Day Photo Contest racchiude le 35 migliori fotografie e i tre migliori portfoli vincitori del concorso indetto dal Lions Club Seregno AID. Il World Water Day Photo Contest ogni anno racconta diversi aspetti dell’acqua come diritto fondamentale dell’umanità. Per quest’ultima edizione il tema è stato Valuing Water, per sensibilizzare sugli effetti impietosi della carenza di acqua nelle varie zone del mondo. Ci si affaccia così su un’esposizione che è reportage sociale a tematica ambientale (foto, John Quintero, Drought).

18 settembre – 3 ottobre

Inaugurazione: 18 settembre h 18

Piazza della Vittoria 1, Melegnano – 329.2107746

giovedì e venerdì 16-18.30, sabato e domenica 12.30/15-18.30, sabato e domenica visita guidata a pagamento del Castello.

 

Castello Mediceo

L’arte del ritratto

Silvia Amodio; a cura di Roberto Mutti

“Il carattere del personaggio deve risultare totalmente chiaro a prima vista” scriveva nel 1870 Albert S. Southworth, titolare a Boston di un atelier di ritratti fotografici. Non può essere fotografia identificativa, né eccedere nel manierismo. Silvia Amodio è una ritrattista dotata di consapevolezza critica capace di ricercare la personalità autentica dei suoi soggetti. Padroneggia determinazione e sensibilità, che emergono potenti. La dignità dei suoi soggetti si staglia netta, nelle situazioni più difficili e in quelle più rilassate. In mostra le sue serie più note: le persone affette da albinismo, la povertà del Burkina Faso, il lavoro minorile in Perù e il rapporto tra i cani e i loro padroni (Perù).

18 settembre – 3 ottobre

Inaugurazione: 18 settembre h 18

Piazza della Vittoria 1, Melegnano – 329.2107746

Giovedì e venerdì 16-18.30, sabato e domenica10-12.30/15-18.30, sabato e domenica visita guidata a pagamento del Castello.

 

Castello Mediceo

La terra di sotto

Luca Quagliato, Luca Rinaldi

Una riflessione dedicata all’inquinamento nel Nord Italia. Questo il tema centrale di La terra di sotto, progetto di ampio respiro e che è mostra, libro, divulgazione. “Il paesaggio del produttivo Nord è costellato di casi di inquinamento di terra e acqua, per non parlare della qualità dell’aria che respiriamo”. Compito del fotografo è infatti anche quello di portare allo sguardo comune fatti poco conosciuti, accendendo la luce della consapevolezza. In un viaggio che si muove tra giornalismo di inchiesta, ricerca, cartografia e denuncia sociale i fotografi raccontano tre casi di inquinamento industriale così da fornire una visione inedita sul paesaggio produttivo del Nord Italia.

9- 31 ottobre

Inaugurazione: 9 ottobre h 18

Piazza della Vittoria 1, Melegnano – 329.2107746

giovedì e venerdì 16-18.30, sabato e domenica 10-12.30/15-18.30; sabato e domenica visita guidata a pagamento del Castello.

Castello Mediceo

 Il respiro del paesaggio

Angelo Pepe

Quando si rapporta con la terra, che pure è il mondo in cui abita, l’uomo può comportarsi con supponenza arrivando perfino a devastarla. Ma quando sa, invece, osservarla con tutta l’attenzione e il rispetto che merita, scopre la bellezza e l’intensità di un antico e gratificante rapporto. Con queste sue spettacolari fotografie, Angelo Pepe indaga sul panorama naturale e talvolta selvaggio che caratterizza molta parte della Sicilia e della Sardegna. La scelta di inserire spesso presenze umane non è casuale ma dettata dalla volontà di ricordare lo stretto legame dialettico che lega l’uomo al paesaggio e quel senso di serenità che ne è l’inevitabile esito (Sardegna).

9 – 31 ottobre

Inaugurazione: 9 ottobre h 18

Piazza della Vittoria 11, Melegnano – 329.2107746

giovedì e venerdì 16-18.30, sabato e domenica10-12.30/15-18.30, sabato e domenica visita guidata a pagamento del Castello.

 

Palazzina Trombini

Oltre il confine

Graziano Perotti

Una ricerca realizzata in Giordania e Grecia nei campi che ospitano i migranti in fuga da guerre e miseria e respinti dal mondo che vogliono raggiungere. Ai fotografi si chiede di rendere visibile quanto i testimoni raccontano e Perotti lo fa a modo suo, con quella capacità di indagare la realtà alternando l’attenzione per i particolari alla visione d’assieme che caratterizza il suo stile. È difficile raccontare la quotidianità di chi vive in attesa con il tempo che si dilata nel nulla, ma Graziano Perotti riesce a farlo con immagini dotate di una profondità insieme fisica e metaforica. Riuscendo anche in alcuni scatti emozionati a lasciare intravedere la speranza di un diverso futuro (in apertura e sopra, Idomeni, Grecia).

18 settembre – 10 ottobre

Inaugurazione: 18 settembre h 17

Via Giangiacomo Medici 4, Melegnano – 329 2107746

Giovedì e venerdì 16-18.30, sabato e domenica 10-12.30 e 15-18.30

Photofestival è promosso e organizzato da AIF, Associazione Italiana Foto & Digital Imaging, Photofestival è patrocinato dal Comune di Milano e dalla Regione Lombardia ed è realizzato in collaborazione con Confcommercio Milano e con photoSHOWallⓇ. L’edizione 2021 della manifestazione si avvale del supporto del Main Sponsor Banca Euromobiliare e dello Sponsor Gruppo Cimbali, oltre che delle singole Aziende associate ad AIF e degli inserzionisti.

 

Per informazionimelegnanobiblioteca@gmail.com / www.comune.melegnano.mi.it

 

(Visited 129 times, 1 visits today)
Close