Written by 04:51 Attualità, news

San Giuliano. Contro tutte le mafie

di Massimo Molteni

Giovedì 17 giugno, San Giuliano è scesa in piazza in risposta all’ennesimo rogo intimidatorio ai danni di un noto costruttore sangiulianese. Il contesto è importante, certo, ma ancor più significativa è stata la risposta che ha riunito amministratori della zona, associazioni e forze politiche, cittadini.

Tutti in piazza per ribadire il no alle intimidazioni mafiose e sollecitare l’attenzione sui piccoli e grandi fatti che accadono nel nostro territorio. Non stiamo parlando solo dell’attenzione degli inquirenti, che segue percorsi suoi e giustamente riservati. Parliamo dell’attenzione politica e sociale che deve esserci per poter affrontare prima, per tempo, l’affermarsi di pratiche e culture che aprono alla mafia.

La manifestazione antimafia e per la legalità del 17 giugno scorso a San Giuliano Milanese (foto Massimo Molteni)

«La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità».

Paolo Borsellino ci dice, in questa frase, che la lotta alla mafia, al crimine organizzato, è innanzitutto questione culturale e morale, di attenzione e sensibilità; e queste qualità non sono innate, si conquistano e si coltivano nel tempo con l’impegno quotidiano.

Al di fuori di questo rimangono solo diorami muti, singoli atti, squarci di una realtà che non sapremmo leggere né interpretare.

Bene quindi la scelta dell’Amministrazione sangiulianese di affrontare in una pubblica piazza il tema, senza nascondersi dietro l’ovvietà degli atti formali.

Ottima la risposta della città; ora bisogna fare in modo che questa attenzione non si spenga. Servono atti chiari e attenzione, ognuno al proprio livello; a partire dagli appalti pubblici e dalle grandi operazioni territoriali sulle quali anche recentemente si sono ventilate “semplificazioni” che le rendono potenzialmente ancor più pericolose.

In apertura, la manifestazione in piazza a San Giuliano Milanese (foto Massimo Molteni)

(Visited 39 times, 1 visits today)
Close