Written by 04:05 Attualità, Melegnano, news

Sancarlo-Bertarella, un presidio a difesa del territorio. Appuntamento il 23 ottobre

a cura della redazione

Spesso in queste pagine abbiamo trattato la vicenda che prende il nome di San Carlo-Bertarella: vale a dire l’urbanizzazione della zona ovest di Melegnano; un’operazione che da sola vale 400 mila metri quadrati, l’8 per cento del territorio comunale.

Abbiamo scritto degli errori che, a nostro avviso, sono stati compiuti dall’amministrazione comunale. Abbiamo raccontato, con dovizia di particolari, anche tecnici, delle dimensioni di questa operazione urbanistico-immobiliare.

Abbiamo anche restituito una serie di informazioni che neppure i giornali locali sono stati in grado di riportare, comprese le iniziative legali di alcuni residenti della zona.

Su questa vertenza – che facciamo nostra in quanto si tratta di una battaglia ambientale che pone al centro l’assetto del territorio, la questione ambientale e climatica, il contrasto al consumo di suolo, il diritto a essere informati in quanto cittadini – si è formato un largo consenso, che si è concretizzato nell’adesione da parte di decine e decine di persone a un appello lanciato da altrettanti cittadini di Melegnano, che ha trovato il consenso di venti associazioni ambientaliste locali e del territorio.

Una mobilitazione che si è tradotta in informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica locale e che sabato 23 ottobre si trasformerà in un momento di iniziativa pubblica con un presidio a difesa del territorio.

Crediamo che quella di sabato prossimo sia un’occasione importante per far sentire la voce non solo dei residenti, ma dei cittadini tutti.

(Visited 41 times, 1 visits today)
Close