Written by 03:56 Attualità, Cultura, Melegnano, news

Saverio Tommasi incontra studentesse e studenti del Benini

di Valeria Pilone

Il 5 maggio scorso alcune classi terze e quarte dei Licei Scientifico e Scienze Umane “Benini” hanno incontrato online lo scrittore e noto giornalista di Fanpage Saverio Tommasi.

L’incontro, inserito nel progetto “Autori/autrici Feltrinelli”, è stato organizzato in relazione al tema cardine del libro scritto di recente da Tommasi ed edito da Feltrinelli, In fondo basta una parola.

.

Nel suo discorso alle ragazze e ai ragazzi, attenti e interessati, Tommasi ha toccato anche i temi della fragilità e dei diritti: noi esseri umani abbiamo bisogno di sapere che «non si può sapere tutto, e questo solletica la nostra curiosità, ci rende umani tra gli umani» e ci spinge a cercare, a conoscere, ad esplorare soprattutto le parole. Trovare le parole da donare a chi non le ha o ne è stato privato è un’azione importante e un imperativo categorico verso coloro che non sono fortunati come noi, perché possedere le parole giuste è un diritto universale e i diritti per essere tali devono essere universali (parafrasando Gino Strada) e prescindono dal merito di ciascuno, altrimenti sono privilegi. Le classi, preparate all’incontro dalle loro insegnanti con cui avevano letto il libro, hanno posto domande e anche avanzato obiezioni su alcune affermazioni e prospettive contenute in esso, in un dialogo serrato e fecondo che il giornalista ha molto apprezzato.

L’incontro è stato un momento davvero arricchente, come si evince anche dal questionario di soddisfazione proposto agli studenti e studentesse, e ha permesso di realizzare uno dei momenti più belli della scuola: la condivisione di riflessioni, conoscenze ed esperienze.

Certamente l’auspicio è che si possa ritornare ad accogliere in presenza relatori e relatrici, come da sempre è accaduto al Benini in vari ambiti, contribuendo ad un arricchimento della sua comunità educante e dell’intera cittadinanza.

Usare le parole oggi, impiegare tempo per farle risuonare, significa non avere perso la speranza.

Saverio Tommasi, In fondo basta una parola; Feltrinelli 2021.

In apertura, screenshot dell’incontro online con Saverio Tommasi

(Visited 59 times, 1 visits today)
Close