Written by 05:06 Attualità, Melegnano, news, Politica, Uncategorized

Elezioni del 12 giugno. Il coraggio di una grande donna

Giovanna Carrara

Chi si è trovato a transitare per il centro città domenica mattina, la Domenica delle Palme, si sarà sicuramente stupito del fitto assembramento attorno a una donna, un medico conosciuto e amato a Melegnano: Marina Baudi.

E ancora di più si sarà stupito venendo a sapere che si trattava della candidata sindaca di una vasta alleanza progressista, democratica, ambientalista e di sinistra.

Qualcuno ha commentato che per proporre una candidatura così autorevole e credibile bisogna anche essere dotati di una dose di fortuna.

Sia pure. Si può anche affermare che qualcuno sia stato baciato dalla fortuna a incrociare la generosa disponibilità della dottoressa Baudi.

Ma la buona sorte non basta per far decollare un progetto così complesso.

Ci sono voluti mesi di impegno per creare un gruppo di lavoro fluido e aperto, che ha discusso di temi politici scottanti, accostando competenze e sensibilità.

C’è voluto il coraggio di non dare per scontati vecchi percorsi e vecchie diffidenze.

C’è voluto il rinnovamento di un gruppo dirigente, quello del Pd, che ha giudicato troppo lontano dai cittadini il percorso della giunta uscente.

C’è voluto il nuovo desiderio di parlare di politica dopo i mesi di afasia da Covid.

C’è voluta la determinazione di una grande donna.

Siamo solo agli inizi, ma ci siamo.

(Visited 156 times, 1 visits today)
Close